Dispersione termica: come trovare le perdite di calore in casa

Forse non tutti i proprietari di casa sanno che è possibile rilevare eventuali perdite di calore all’interno della propria abitazione. Spesso ci accorgiamo, ovviamente questo accede prevalentemente nella stagione invernale quando le temperature esterne sono decisamente più basse, che in qualche parte della casa ci sono sensibili cali di temperatura ma non sappiamo come fare per capire l’origine del problema.

Esiste in commercio, al costo accessibile che può variare dai 30 ai 50 euro, un apposito strumento per conoscere perdite di aria e di calore: è un termometro a infrarossi che si può utilizzare per misurare la temperatura di pareti, porte e finestre. Solitamente questa procedura si deve fare quando c’è una grande escursione termica tra interno ed esterno.

Quando e come utilizzare il termometro a infrarossi

Generalmente si utilizza il termometro rilevatore di perdite quando fuori è piuttosto freddo ed in casa il riscaldamento è acceso. Si possono conoscere le temperature sugli infissi e se su una finestra il calore rilevato è inferiore ad un’altra significa che non è dotata di un sufficiente rivestimento riflettente energia o che il gas isolante, se siamo di fronte ad un serramento con doppi o tripli vetri, è fuoriuscito e non svolge più la sua funzione.

Si può misurare con pazienza anche la temperatura dei muri per capire così dove si registra quella più bassa: in questo caso, se esiste una differenza termica in un dato punto, vuol dire che in quella zona l’isolamento della parete è mal distribuito e volendo si può intervenire per ottimizzarlo e omologarlo a quello di tutto il resto della casa.

Il rilevatore ad infrarossi è uno strumento abbastanza preciso per individuare in autonomia eventuali fughe di calore e dal costo relativamente basso. Facile anche l’utilizzo, basta direzionarlo verso un punto del muro e premere il grilletto ed in poco tempo l’indicatore di temperatura registrerà il grado di calore. Ovviamente bisognerà continuare l’operazione su tutte le superfici verticali della casa per trovare i punti dove c’è una maggiore dispersione.

Se volete invece affidarvi ad un tecnico del settore il procedimento sarà più dispendioso perché il professionista si avvalerà di una ben più costosa telecamera ad infrarossi che registra le immagini delle pareti della vostra casa e poi le analizzerà per scovare i punti delle perdite di calore.

Dove comprarlo

Online è possibile trovare termometri a infrarossi delle diverse tipologie e marche. Di seguito ho selezionato per voi il modello consigliato da Amazon sul suo sito:

Ultimo aggiornamento il 22 Marzo 2019 22:39