Come attirare le coccinelle nell’orto

La coccinella è, da sempre, un insetto ben visto da tutti. Non per niente vengono spesso raffigurate in biglietti, giochi e libri per bambini proprio per la naturale simpatia che ispirano.

Le coccinelle non sono solo graziosi animaletti ma anche preziosi alleati contro alcuni insetti pericolosi per diversi tipi di piante, in particolare acari ed afidi. Sono infatti dei veri e propri antiparassitari naturali talmente utili che vengono addirittura vendute a questo scopo. Se hai un orto e vorresti difenderlo in modo del tutto biologico la soluzione migliore è attirare delle coccinelle che terranno lontane gli insetti pericolosi per le tue piante.

Le coccinelle fanno parte della famiglia dei coleotteri e sono caratterizzate da colori decisamente vistosi come il rosso ed il nero o, in alternativa, giallo e nero. Queste tonalità così accese non sono casuali, servono infatti a scoraggiare i predatori che potrebbero attaccarle. In natura, molto spesso, un colore particolarmente intenso e brillante ad una sostanza velenosa.

La coccinella è un insetto carnivoro che si nutre specialmente di quei parassiti che attaccano volentieri proprio le verdure da orto. Persino la larva della coccinella è molto attiva nell’eliminazione degli afidi in particolare in quanto estremamente vorace. Per questo motivo è utile attirare le coccinelle nel tuo orto, in questo modo potrai difendere le tue piante senza ricorrere a pesticidi ed insetticidi potenzialmente tossici ed inquinanti.

E’ dunque indispensabile creare le giuste condizioni in modo da attirare il simpatico ed utile insetto nell’orto. Puoi scegliere fondamentalmente due sistemi:

  • Utilizzare piante che attraggono naturalmente le coccinelle
  • Acquistare la larva Adalia bipunctata (specie maggiormente diffusa per il commercio)

Se pensi di optare per la seconda scelta è comunque fondamentale creare le giuste condizioni nel tuo orto affinché le tue coccinelle non spicchino il volo appena possano! Ad esempio puoi creare delle aiuole fiorite (tra l’altro bellissime da vedere) e piantare erbe aromatiche che saranno per le tue coccinelle acquistate un ottimo motivo per rimanere a lungo nel tuo orto.

Vediamo invece quali piante sfruttare per attirare delle coccinelle in modo naturale.

Non solo piante: alcune brassicacee, infatti, sono perfette per il nostro scopo. Parliamo in particolare del cavolo broccolo e del cavolfiore, ortaggi dei quali le coccinelle sono particolarmente ghiotte.

Non togliere il gambo del cavolfiore una volta che hai raccolto l’ortaggio: le coccinelle potrebbero venire attratte anche dopo la raccolta.

Le coccinelle adorano moltissimo anche le piante come, ad esempio, il tarassaco e la potentilla. Amano anche il timo ed il rafano in particolare tra le erbe officinali.

Infine, è una buona idea piantare delle ortiche nel tuo orto in quanto, oltre ad attirare le coccinelle, sono utili anche come concime del tutto naturale e come insetticida.

In generale le coccinelle sono attirate dal profumo di queste piante ed ortaggi più che dal loro sapore. Non è necessario assicurarsi di avere una colonia di coccinelle in quanto ne bastano poche per difendere un orto grande qualche decina di metri quadrati.